venerdì 23 novembre 2012

Gnocchi di ricotta e spinaci

Le verdure e i bambini non è che vadano molto d'accordo....ma con questi gnocchi ho sempre ottenuto un buon riscontro. E' una ricetta di casa, sempre fatta ad occhio, ma questa volta per cercare di evitare i q.b. ho pesato tutto e questo è il risultato:

300g di spinaci puliti
250g di ricotta
1 uovo
80g farina di semola
4 cucchiai parmigiano grattugiato
burro

Far appassire gli spinaci in una pentola con poca acqua, scolarli e spremerli per togliere il liquido in eccesso. Amalgamare la ricotta, gli spinaci sminuzzati, l'uovo, 2 cucchiai di parmigiano, sale e pepe.
Lasciar riposare il composto in frigorifero per un'ora; dopodiché, aiutandovi con due cucchiai bagnati, formate degli gnocchi che dovrete tuffare in acqua bollente salata. Quando saliranno in superficie aspettare 2-3 minuti e poi toglierli dall'acqua con una schiumarola. Servirli in una pirofila con del burro liquefatto e il restante parmigiano.




Se, poi, non avete voglia di cucinare potete provare con i passateli alla P. o gli gnocchi alla C....a voi la scelta...basta un po' di pongo e il gioco è fatto....:



I figli so pezzi e core, se per farli felici basta così poco....buon lavoro a tutti C.


Nessun commento:

Posta un commento