lunedì 10 dicembre 2012

Tozzetti ai pistacchi

Ieri è stata una gran giornata. Per prima cosa è stato il mio compleanno e quest'anno ho deciso di "festeggiare" veramente e cioè di darmi alla fuga: niente pranzi, brunch, merende o cene da me...ma via dai fornelli e dallo spignattamento  e fuga insieme alla compagna di viaggio e amica storica (Valeria) da il Club delle Cuoche e Sabina per la premiazione del contest organizzato per il primo anno di vita del blog..Beh, non so se siamo state particolarmente fortunate, o se tutti i contest sono organizzati nello stesso modo, ma tanto di cappello: il posto è bellissimo (http://www.clubdellecuoche.it/). Per me, che vengo dalla campagna, tutto quello che è città è sogno (lo so, dovrebbe essere il contrario): sarà che Roma è splendida, sarà che ieri era freddo ma c'era un sole bellissimo, sarà stata l'atmosfera, il mio compleanno che a me mette buonumore (a molti no e non ne capisco il perché...)...saranno state tante cose messe insieme, ma entrare in quest'appartamento luminoso, arredato con gusto, con la cucina dei miei sogni, con due tavoli lunghi lunghi dove poter ospitare tante persone, con una montagna di stoviglie (da me ogni volta si va alla ricerca della posata mancante), con due padrone di casa con la P maiuscola, capaci di farti sentire ospite e amico allo stesso tempo, con Sabina brava e spontanea nel gestire la situazione, la naturalezza con cui si è preparato la tavola, si è cucinato e mangiato, il signor Spinosi e i suoi racconti in giro per il mondo,  le ottime spinosine al limone (finalmente ho capito come si fa la pasta al limone), la giardiniera de Il rifugio dell'ingordo, il vin santo del babbo di Laura, i suoi tozzetti, i racconti di Dani sulla sua Vigilia a tre con la suocera, la piccola pattinatrice "mangiatrice di pizza", le melette e la torta spettacolare della geologa di Frascati (perdonami...il nome l'ho perso...)...la premiazione (eh si: arrivata inaspettata e super gradita..e Vale: grazie per avermi ceduto la pentola cuoci verdure dell'Agnelli!!)...beh...tutto, tutto perfetto...
Tornata a casa altra goduria: tutto pronto, tutto buono: formaggi, salumi, prosciutto, pane, vino (il mio pasto preferito) e la torta portata dalla mamma....meglio di così? Grazie! C.

E ora i tozzetti...niente a che vedere con quelli di Laura, ma meglio di niente...





Ingredienti:

500 gr di farina

300 gr di zucchero 

3 uova
100 gr di burro o strutto morbido
1 bustina di lievito per dolci
300 gr di pistacchi

Disporre la farina a fontana sulla spianatoia, versarvi al centro lo zucchero, il burro, le uova, ed iniziare ad impastare con le mani.
Mettere al lato della fontana anche il lievito, in modo che venga amalgamato gradualmente; impastare il tutto velocemente unendo verso la fine anche i pistacchi.
Formare dei filoncini, disporli distanziati su una placca da forno con sotto della carta forno ed infornarli in forno preriscaldato statico a 180 °C per venti minuti. Toglierli dal forno e lasciarli riposare una ventina di minuti.Tagliarli obliquamente in modo da ottenere i tozzetti e rimetterli a tostare in forno a 180 °C per 10-15 minuti.



11 commenti:

  1. Io adoro il pistacchio e questi tozzetti sono meravigliosi, sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo so! Credo che sia un amore comune...guarda qua:
      http://beufalamode.blogspot.it/2012/11/cupcake-ai-pistacchi.html

      Un abbraccio Cristiana

      Elimina
  2. Pistacchio forever.....soprattutto quello buono davvero!!!!
    Abbondare con le dosi potrebbe essere un consiglio "inevitabile"......meglio avere un po' di scorta!

    Mille complimenti e.....che invidia per la vostra giornatona romana!;))

    Un saluto

    Fabiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ....grazie...non ho controllato lì da te (ora vado)..ma la pinza genovese è delle tue parti?

      Baci baci e quando mai ,se, organizzeremo una cosa altrettanto bella devi essere dei nostri!
      baci cri

      Elimina
  3. Buongiorno carissime!!! bella la vostra ricetta con i pistacchi.. così non li ho mai fatti ma mi sembrano davvero golosi!! sai che non sapevo che domenica era il tuo compleanno... mannaggia ti avrei fatto gli auguri ...vabbè, te li faccio adesso anche se in ritardo!! ;) stamani ho pubblicato la ricetta dei cantucci, se li fai fammi sapere. un bacione grande a tutte e due, Laura :D
    http://blog.giallozafferano.it/cucinalaura/cantucci/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Laura, carissima, grazie!!! Domenica secondo me avrei rischiato di essere trafitta da parte a parte se avessi divulgato la notizia del compleanno di Cri. Mi sento un po' colpevole ma l'ho fatto per una giusta causa...sono ancora troppo giovane per morire!!! Spero che, come ringraziamento, Cristiana mi prepari presto i cantuccini seguendo pedissequamente la tua ricetta. Appena li assaggio ti faccio sapere! Tanti saluti a te e al babbo!
      Valeria

      Elimina
  4. ciao! Evvai...grazie stasera prendo le ricetta e appena li faccio ti scrivo. Baci cri

    RispondiElimina
  5. anzi, per dimostrarvi che mi fa un immenso piacere ricevere le vostre prelibatezze, se volete inserire anche questa ricettina nel mio contest......
    vedete voi, senza obbligo... è che mi piacciono proprio questi biscottini ;-PPP
    notte notte. Stefania

    RispondiElimina
  6. Eccomi ragazze, non sono scomparsa ma ho avuto una settimana tremenda. Grazie per questo bel post e....ma perché non ci hai detto del compleanno Cri? Mannaggia....quando l'ho letto volevo morire. Avremmo potuto brindare a te, non al blog!!!! Va beh, ma ti capisco, sono anch'io così. Mi fa piacere che siate state bene e spero di rincontrarvi presto. Domani posto anch'io...un abbraccio forte intanto e Cri....auguri in ritardissimo!!!!
    Baci

    RispondiElimina
  7. PS: ho inserito il post nella pagina FB de il Club delle cuoche...io continuo a non trovarvi su Fb :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao! mi stavo quasi preoccupando...ora vado di corsa, ma stasera ti mando indirizzo facebook...baci cri

      Elimina