Rollè dei poveri

...questa sera me la volevo evitare, poi Bubo mi ha detto: "Ma che te frega: il blog è tuo e posta quello che ti pare"...in effetti non ha tutti i torti e quindi rieccovi la milza: giuro che dopo questa con la milza stop!!
Perché Rollè dei poveri? L'idea è nata dal Rollè di branzino e scampi in foglie di lattuga che Barbieri ha mostrato l'altro giorno a Masterchef...una ricetta nobile per un riciclo povero...
...anche qui avrei dovuto creare una salsa d'accompagnamento, ma vi assicuro che cucinare per me non è cosa semplice: questo rollè è stato preparato mentre i bambini facevano il bagno, dopo esser tornati da una festa di carnevale, con il rischio d'allagamento di casa, con la sottoscritta mascherata da Dracula perché, dopo aver decretato la morte di due lenzuoli perché si erano fissati nel dovermi mascherare da mummia (cosa impossibile visto che sono tre nanerottoli), era la cosa più semplice da fare...insomma per la salsa non c'è stato il tempo, ma Bubo lo ha provato con la senape, con la salsa barbecue e con la soia...decretando come vincitrice la seconda...notte C.



Cosa serve:

150g milza
1/2 cipolla rossa
100g zucca pulita
100g provola
3 foglie di bieta
sale, olio

La spiegazione della milza me la evito, basta andare a vedere gli spring rolls...la pigrizia incombe!
Far soffriggere la cipolla con un filo d'olio, aggiungere la milza un pizzico di sale e cuocere velocemente per pochi minuti. Stufare la zucca tagliata a cubetti con un filo d'olio e un goccio d'acqua. Salare. 
Lessare per un minuto in acqua bollente tre foglie grandi di bieta giusto per farla ammorbidire.
Una volta tolte le foglie lasciare l'acqua in ebollizione.
Trasferire le foglie su un rettangolo di pellicola trasparente, formarvi un quadrato.
Stendervi sopra la milza, la zucca schiacciata con una forchetta e la provola grattuggiata.
Arrotolare le foglie con l'aiuto della pellicola e stringere come a voler formare una grande caramella.
Mettere il rollè nell'acqua bollente per circa 4 minuti. Togliere dall'acqua, aprire la pellicola e tagliare a fette.
L'idea di partenza era quella di accompagnare il rollè con una fonduta al formaggio...ma, vista la fretta,  non è venuta...


Mi piaceva la venatura della foglia...




....per il contest di Cristina e Sabrina

Commenti

  1. non ci posso credere...... :-) belli pure questi rollé!!!

    RispondiElimina
  2. ah ah i rollè sono stupendi e poi pensare che li cucinavi in tenuta vampiresca non è niente male!!
    Baci,
    Cri

    RispondiElimina
  3. Ma tu sei mitica.. sei riuscita a preparare questo rollè nonostante le difficoltà che elenchi?? Io ti ammiro, veramente :) L'hai fatto perfetto.. milza o no.. è un capolavoro! Un abbraccio forte e un bacione! Buon inizio settimana! <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti prometto che per qualche giorno con la carne di ogni tipo chiudo...buonanotte ely!

      Elimina
  4. io la trovo un ottima idea, la milza la utilizzo solo per fare i crostini invece può essere utile in altri modo, posto quello che vuoi sono daccordo il blog deve essere qualcosa di te più fai quello che ti piace e più sei un blog personale e di successo

    RispondiElimina
  5. Ma come???? Ed io che pensavo che l'idea fosse nata dal mio cannolo di biete postato 2 anni fa.....non è che Barbieri ha accesso privato al mio blog, magari con il profilo di un'aspirante cuochetta d'oltreoceano?!;)))
    Vabbè, non conta l'ispirazione....conta il risultato e qui c'è tutto, magari avessi anch'io sky....invece:((((

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...a te sicuramente qualche chef ti spia...ora mi hai messo curiosità a vado a cercare i tuoi cannoli...buona giornata cri

      Elimina
  6. Quoto Bubo su tutta la linea!
    Sei uno spettacolo della natura! Grazie, porca miseria, grazie di cuore.
    Un abbraccio vampiresco

    RispondiElimina
  7. Tiene un aspecto muy bueno me encanta la idea se ve muy delicioso,abrazos y abrazos..

    RispondiElimina
  8. Hello Valeria! The presentation of this dish is marvellous!!!
    Baci!
    Madalena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. voglio tanto bene alla mia socia assente...ma son Cristiana!!! Grazie mille baci

      Elimina
  9. ma io questa me l' ero persa! ti adoro draculina;)ahahah..ti immagino in cucina vestita e truccata..con i denti finti anche?ahahah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ..no quelli sono stati abbandonati...non voglio entrar in particolari, ma ci entro: hai mai indossato i denti da dracula?...Non so per quale motivo, ma dopo un po' si inizia a sbavare...una cosa schifosa e in più facevo paura alla piccola...così ho rinunciato..cri

      Elimina
  10. This look absolutely delicious Im following you!

    RispondiElimina
  11. Bellissimi da vedere e chissà quanto da mangiare :)

    Elisa,
    foodblogger on
    www.deliziandovi.it

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari