lunedì 15 dicembre 2014

Kissed Gingerbread cookies e Swap di Natale

Non è che ne siano passati tanti, ma ricordo che il primo anno del blog ho partecipato alla qualunque: contest, giveaway e swap.
Sarà che ero entusiasta, sarà che ero di due anni più giovane (!), ma avevo la forza di postare in continuazione. Fatto sta che quest'anno ho avuto la brillante idea, dopo averne sentito parlare da una giovane ed entusiasta blogger, di iscrivermi ad uno swap internazionale.
L'idea di per sé è anche carina: ci si iscrive pagando una quota minima che va in beneficenza e dopo qualche tempo si riceve un'email con i nomi delle blogger a cui devi spedire i tuoi biscotti.
Tutto fantastico, anche perché ricevere un pacco fa sempre piacere, peccato che in Italia le spedizioni siano carissime e quei soldi avrei preferito devolverli in altro.
Dei tre doni ne ho ricevuti due e non sapendo chi fosse il terzo si resta nel dubbio.
Di quelli mandati da me ho ricevuto un solo grazie quindi non so se siano andati a buon fine.
A me è andata bene perché è arrivato tutto integro sia nella sostanza che nell'apparenza (insomma buoni e belli!), ma so che ad altre sono arrivati in briciole...conclusione?
Bah: una volta va provata l'ebbrezza, ma infognarsici nuovamente lo sconsiglio!!
Visto che per l'occasione bisognava preparare dei biscotti mai fatti ho provato questi, semplicissimi e passabili di mille interpretazioni. Cri



Ingredienti (ricetta originale qui):

400 g di farina di grano tenero 0
2 cucchiaini di zenzero in polvere
1 cucchiaino di cannella
1 cucchiaino di bicarbonato
una punta di noce moscata appena grattugiata
un pizzico di sale
165 g di burro
85 g di zucchero di canna
60 ml di sciroppo d'acero (o melassa nell'originale)
1 uovo
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
30 g di zucchero di canna o in cristalli per ripassare i biscotti
nocciole per decorare

Mescolare la farina, lo zenzero, la cannella, la noce moscata e il sale in una ciotola.
Montare in un'altra ciotola il burro con lo zucchero fino a quando non diventa bianco, aggiungere lo sciroppo d'acero, l'estratto di vaniglia e l'uovo leggermente sbattuto.
Formare una palla e lasciar riposare 4-5 ore in frigorifero (io tutta la notte).
Accendere il forno a 180°.
Con l'impasto formare delle palline della grandezza di una noce, passarle nello zucchero, disporle su una teglia con carta forno e farle cuocere per 8-10 minuti.
Una volta fuori schiacciarvi al centro le noci (in quelli che ho spedito ho usato le pecan, oggi non ne avevo!)



3 commenti:

  1. Ottimi biscotti!!!
    Mai partecipato a uno swap e vista la tua esperienza non penso lo farò mai..... :)

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia questi biscotti, mi piacciono veramente molto!
    Complimenti!

    RispondiElimina
  3. L'anno scorso ho partecipato e non mi era spiaciuto, a parte l'odioso particolare dei costi di spedizione davvero assurdi! Quest'anno ho desistito perchè ero troppo incasinata, ma mi spiace che ti sia mancato il riscontro umano di questa esperienza, il lato secondo me migliore di tutto 😕
    Peró se vuoi due bei biscotti te li mando io, e anche fuori stagione 😉

    RispondiElimina