venerdì 13 febbraio 2015

Fagioli alla moda di Boston




Come capita a chi ha questa sana, o insana, passione per la cucina mi ritrovo spesso e volentieri la dispensa piena e ogni tanto decido di fare un repulisti. Tra i prodotti che riesco a smaltire meno, i legumi. Il problema è che a me e mio marito piacciono molto, ma ai bambini un po' meno. 
Il fatto è che per anni mi sono fossilizzata sul cucinarli sempre nello stesso modo (pasta e fagioli e riso e lenticchie!), ultimamente sto provando strade alternative e vedo che va meglio. 
Partivo dal presupposto, non so per quale motivo,  che fosse prodotto esclusivamente italico...in realtà in ogni paese esistono e ci sono mille modi per cucinarli. In questo caso ho provato i fagioli alla moda di Boston in cui andrebbero utilizzati i fagioli piccoli e bianchi, quelli ovali. Non avendoli ho optato per un fagiolo con l'occhio. Il sapore è eccezionale: un misto di dolce, salato e affumicato che mi ha fatto venire voglia di riprovare. 

Ingredienti (da Il grande libro dei cuochi):

450 g di fagioli piccoli (nel mio caso quelli con l'occhio)
400 g di pelati in scatola, scolati e finemente tritati
150 g di pancetta affumicata tagliata in pezzetti
2 cipolle tritate
2 cucchiai di senape di Digione
2 cucchiai di zucchero di canna
5 cucchiai di melassa (non l'avevo e l'ho sostituita con 3 cucchiai di sciroppo d'acero)
1 cucchiaio di salsa Worcestershire
1 spicchio d'aglio schiacciato
1 cucchiaino di aceto di mele
4 cucchiai di prezzemolo tritato

Portate ad ebollizione i fagioli in una pentola piena d'acqua, abbassate la fiamma e fate cuocere gino a quando non risulteranno morbidi, ma senza farli disfare.
Accendete il forno a 150°.
Scolate i fagioli e versateli in una casseruola capiente che possa andare in forno. Unire tutti gli ingredienti, tranne il prezzemolo. Mescolate bene il tutto.
Coprite la casseruola e passatela in forno. Fate cuocere per 3 ore. Ogni tanto controllate e se dovessero risultare troppo asciutti aggiungete dell'acqua ( nel mio caso non ce n'è stato bisogno ed ho cotto il tutto in un tegame di terracotta).
Regolate di sale e pepe, cospargete di prezzemolo e servite.


2 commenti:

  1. Sono un'amante dei legumi e cosi non gli ho mai provati... devono essere veramente deliziosi!
    Da provare... complimenti!

    RispondiElimina
  2. Da amante dei legumi e dell'affumicato, puoi immaginare che gola mi facciano questi fagioli! Segno la ricetta subitissimo!

    RispondiElimina