giovedì 20 novembre 2014

Panini alla mela annurca e cavolo rosso per il The Recipe-tionist

Antonella l'ho conosciuta, virtualmente parlando, con l'MTC sul quinto quarto.
Mi aveva colpito con la sua cucina, una cucina semplice, familiare, ma in cui si nota anche uuna gran voglia di sperimentare.
Grazie al The Recipe-tionist sono andata più a fondo e la prima opinione è stata confermata.
Avevo puntato altre ricette, come la pasta con la zucca e i pomodori secchi  o la quenelle di ricotta su salsa di pere, poi sfogliando mi sono apparsi questi panini.
Anch'io come Antonietta ho una gran passione per i lievitati e per la pasta madre, solo che quando ho a che fare con la PM tendo a non osare ed a usarla per fare sempre e solo il pane di casa.
Mi hanno intrigato per il colore e la morbidezza. 
Ho tolto i chiodi di garofano altrimenti i miei figli me li avrebbero lasciati tutti a me ed ho aggiunto nell'impasto della pancetta e del gorgonzola.
Certo ci vorrebbe lo spezzatino di bufalo, ma qua non è cosa facile.


Ingredienti 

250 g di farina 0 
50 g di farina di grano duro 
100 g di lievito madre rinfrescato 
300 ml di acqua 
1 foglia di cavolo rosso, 30 g circa
1 mela annurca
30 g di burro
1 cucchiaino di miele
60 g di gorgonzola
40 g di pancetta a cubetti
1 cucchiaino di sale

Ridurre la mela annurca in piccoli dadini, senza sbucciarla. In una padella sciogliere il burro a fiamma dolce, aggiungere il miele e infine i dadini di mela. Spadellare per tre/quattro minuti, spegnere e lasciar raffreddare. Ridurre il cavolo rosso in piccoli quadratini e mettere da parte.
Sciogliere il lievito in 100 ml di acqua, magari con le fruste elettriche. In una ciotola versare le farine setacciate, fare un incavo versare il lievito sciolto, il resto dell’acqua, il sale, le mele, il cavolo rosso., i cubetti di pancetta e il gorgonzola tagliato a cubetti. Impastare fino ad amalgamare bene tutti gli ingredienti, coprire con pellicola e lasciar lievitare fino al  raddoppio.
Scaldare il forno a 200°. Sistemare della carta da forno in una teglia e con un cucchiaio distribuire l’impasto ottenendo otto/nove piccoli panini. Cuocere per 30 minuti.



Con questa ricetta partecipo al The Recipe-tionist di novembre

3 commenti:

  1. Cristiana cara con l' Mtc mi hai passato il testimone e mi hai fatto vivere una delle più belle esperienze che si trovano in rete e questo ci ha sicuramente avvicinate e farci soprire quella sintonia che diversamente non avremmo capito di avere. E ora arrivi con questi paninetti che sono diventati i nostri paninetti e ti confesso che all'epoca avrei voluto aggiungerci anche io lapancetta ma evitai perchè accompagnavano uno spezzatino già ricco di suo ( sempre Mtc fu)Ma l aggiunta del gorgonzola mi intriga davvero tanto, e mi sono subito chiesta se si sia amalgamato all 'impasto,se l 'ha reso ancora più morbido. No l'unico modo per trovare una risposta è provarli!
    Sono felicissima di averli trovati e vederli così belli. La foto sembra un quadro per come hai accostato gli elementi e i colori. Grazie Cri, oggi mi hai fatto davvero un gran bel regalo. Ti abbraccio forte e a prsto.

    RispondiElimina
  2. Ma questa ricetta è una meraviglia delle meraviglie ...e come dice Antonietta....beh LM non mi manca e...quindi vanno provati e presto anche! Grazieeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  3. Oddio, ma che ricetta splendida! E mi piacciono da morire anche le tue aggiunte, davvero gustose, che secondo me li rendono perfetti anche per un aperitivo!
    Mi piacciono proprio proprio tanto!!

    RispondiElimina